MOSTRE PRO LOCO – 55a Sagra della Castagna di Montelanico

10MOSTRA EBANISTICA DI IRENO IMPERATORE

“Ireno trasforma il legno a suo piacimento e ne fa un’opera d’arte, quell’arte che sta nel suo animo: è un’artista del legno. Il legno, da quello più noto a quello più prezioso,ha trovato spazio e evita nel suo laboratorio. L’arte è di tutti, di chi la produce e di chi ne sa usufruire in qualche modo.” Attilio Bedini

 

MOSTRA CENTENARIO DELLA MORTE DI ERNESTO BIONDI

13

 

Montelanico, Sala Espositiva, piazza Vittorio Emanuele II, 12

14 – 15 Ottobre 2017

UMANO, La razza in pericolo – Esp. fotografica di Gianluca Uda

L’associazione Pro Loco Montelanico inaugura la prima di una serie di mostre fotografiche che hanno come obiettivo quello di dare spazio ai giovani montelanichesi con la passione per la fotografia.

Da Venerdi 15 è possibile visitare presso la sala espositiva in Piazza Vittorio Emanuele la personale di Gianluca Uda.

Gianluca Uda, nasce a Roma classe 1982, ma le sue radici sono ben salde a Montelanico. Sin da piccolo aveva la passione per la fotografia tramandatagli dal padre, in età più adulta decide di trasformare la sua passione in un lavoro. Per molti anni Gianluca lavora per delle associazioni umanitarie che lo vedranno aprire progetti e collaborare con realtà già esistenti, questo lungo viaggiare gli ha permesso di vedere parti di un mondo sconosciuto e le sue foto sono la sua visione sul mondo

Il progetto fotografico UMANO è stato realizzato in più parti del mondo, dall’Africa all’India passando per il sud America. Il viaggio ci pone dentro la fragilità dell’esistenza umana. L’uomo viene ritratto nelle sue paure, dove spesso è vittima della società che gli sta intorno. I temi sono quelli della povertà e la miseria, la strada e le sue creature, la solitudine e il disaggio di chi vive ai margini.

“UMANO La razza in pericolo” – Foto di Gianluca Uda

Dal 15 al 24 settembre al 2017 (solo il fine settimana)

Sala Espositiva Piazza Vittorio Emanuele II, n. 12

Orari:

15 settembre ore 17 inaugurazione

16 settembre ore 16:00/20:00

17 settembre ore 9:30/13:00 e 16:00/20:00

23 settembre ore 16:00/20:00

24 settembre ore 9:30/13:00 e 16:00/20:00

Festa della Madonna di Collemezzo 2017

Festa della Madonna di Collemezzo – 6 Agosto 2017

PROGRAMMA
7:30 Partenza per Collemezzo a piedi
9:00 Colazione di benvenuto
11:30 Mini Convegno sulla storia della Madonna di Collemezzo, Interverranno Don Antonio e il Maestro Colaiacomo Gino
12:00 Santa Messa
13:00 Apertura STAND GASTRONOMICO
14:00 Torneo di briscola e burraco
14:30 Musica folkloristica dal vivo
16:00 Cocomerata offerta dall’Associazione
17:00 Estrazione Tombola Gastronomica

Località Collemezzo, Montelanico (RM)

Info e prenotazioni:
info@prolocomontelanico.it
tel. 348 88 28 270

2°Trekking dei Monti Lepini

La Pro-Loco di Montelanico, in collaborazione con la XVIII^ Comunità Montana e il CAI di Colleferro, organizza  il 2°Trekking dei Monti Lepini.

Prima Tappa:  Sabato 15 Luglio 2017 – Monte Semprevina (partenza e arrivo a Gorga)

Seconda Tappa:  Domenica 16 Luglio 2017 – Anello del Semprevisa (partenza e arrivo a Carpineto Romano)

Terza Tappa:  Sabato 22 Luglio 2017 – croce Scaccia (partenza e arrivo a Montelanico)

Quarta Tappa:  Domenica 23 Luglio 2017 – Anello Monte Lupone (partenza e arrivo a Segni)

Info dettagliate sulle pagine facebook:

www.facebook.com/assprolocomontelanico

www.facebook.com/caicolleferro

Escursione – I BOSCHI E GLI ALBERI SECOLARI

 L’associazione Pro Loco di Montelanico
con il patrocinio della XVIII Comunità Montana dei Monti Lepini, organizza l’escursione

I boschi e gli alberi secolari

La partenza è dal Parco della Fontana Nova , Montelanico (RM), il giorno Sabato 10 Giugno 2017, ore 08:30

Dal paese di Montelanico, percorrendo una strada sterrata, si raggiunge il Campo di Montelanico (788 m), un ampio pianoro carsico dove si parcheggia l’auto. Si parte in corrispondenza dell’area attrezzata e, dopo aver superato la “Pantana Camenardo“, un laghetto naturale, si raggiunge la riserva del “Volubro” dove si può ammirare un carpino bianco in prossimità del limite della riserva. Proseguendo sul sentiero, si arriva in località “Valle Le Gotte” dove si trova uno tra i più maestosi cerri secolari (“Quercus Cerris“) all’interno dei Monti Lepini. Da qui si prosegue per un bosco di carpini bianchi caratteristico per le particolari forme degli alberi e quindi si arriva in località “Selva di Norma” dove si possono ammirare le querce che caratterizzano questa zona ma soprattutto un bell’esemplare di roverella monumentale. Dalla “Selva di Norma” si torna indietro per lo stesso sentiero fino a raggiungere l’Area attrezzata.

Quota partenza: 790 m
Quota massima: 950 m

Dislivello totale: 160 m
Difficoltà: bassa
Distanza: 7.000 m

Tempo totale: 3h 30min

Ascesa: 2h 00min
Discesa: 1h 30min

Per informazioni: Fabrizi Danilo – Mobile: +39 328 69.21.157

http://passeggiandosuimontilepini.blogspot.it/
L’associazione declina ogni responsabilità per eventuali infortuni

Escursione Alla ricerca di orchidee e erbe aromatiche sui Monti Lepini: Le Cime

L’associazione Pro Loco di Montelanico,
con il patrocinio della XVIII Comunità Montana dei Monti Lepini, organizza l’escursione

Alla ricerca di orchidee e erbe aromatiche sui Monti Lepini: Le Cime

La partenza è da Piazza Vittorio Emanuele II, presso il Monumento ai Caduti, a Montelanico (RM), il giorno domenica 14 Maggio 2017, alle ore 08:30

Dal paese di Montelanico, percorrendo una strada sterrata, si raggiunge il Campo di Montelanico (788 m), un ampio pianoro carsico dove si parcheggia l’auto. E’ una escursione ad itinerario variabile. Si parte in corrispondenza dell’Area attrezzata e si sale verso la località “Le Cime” dove a primavera inoltrata sono presenti alcune tipologie di orchidee che nascono spontanee sui Monti Lepini oltre a diverse specie di erbe aromatiche. Proseguendo sul sentiero in direzione nord-ovest, si arriva all’interno di una faggeta secolare in località “Ponta glì Favi”. Da qui, passando dentro al bosco di querce e faggi, si torna indietro verso l’Area attrezzata attraversando il Campo di Montelanico.

Quota partenza: 790 m
Quota massima: 950 m

Dislivello totale: 160 m
Difficoltà: bassa
Distanza: 7.000 m

Tempo totale: 4h 00min

Ascesa: 2h 00min
Discesa: 2h 00min

Per informazioni: Fabrizi Danilo – Mobile: +39 328 69.21.157
L’associazione declina ogni responsabilità per eventuali infortuni

Concorso Letterario Ernesto Biondi

L’Associazione Pro Loco di Montelanico organizza il Concorso Letterario “Ernesto Biondi”, aperto a tutti gli studenti della Scuola Media Statale di Montelanico.

Lo scopo del Concorso è di far nascere nei giovani la curiosità e l’interesse per l’artista poliedrico che ha avuto fama mondiale, per il suo messaggio di pace e giustizia tutt’ora attuale.

Il tema centrale da rispettare e da cui prendere spunto è:

La nostra fontana del Biondi, la sua storia, il suo messaggio, il significato per noi montelanichesi

I lavori verranno valutati da un’apposita giuria, composta dal corpo docente e da personalità di rilievo in ambito culturale.

I premi saranno così suddivisi

Il vincitore del primo premio riceverà la somma di € 150,00
Il secondo classificato riceverà la somma di € 100,00
Il terzo classificato riceverà la somma di € 50,00

Le opere vincitrici saranno pubblicate.